TEAM E RAPPORTO CON I CONDOMINI

Quando parlo di team e di rapporto con i condomini, mi riferisco al modo in cui le relazioni vengono mantenute all’interno della struttura di un amministratore condominiale

Tu hai sotto controllo il rapporto tra il tuo team e i tuoi condomini? Presti attenzione al modo in cui i tuoi collaboratori si relazionano con i tuoi clienti?

Il tuo team è il primo ad avere un contatto diretto con il condomino. E sappiamo bene tutti quanto possa contare la prima impressione nella costruzione di una relazione! 

Molte volte, noi ci dimentichiamo di controllare come il nostro team si stia relazionando con i condomini che amministriamo, come stia comunicando con loro. 

Come stanno comunicando i tuoi collaboratori con i tuoi clienti? 

I clienti “appartengono” sì a tutto lo studio, ma, in quanto amministratore condominiale, tu hai sicuramente più responsabilità a riguardo. 

Hai fatto in modo di formare il tuo team adeguatamente? 

Formare i propri collaboratori è fondamentale per lo studio ma, spesso, non viene preso in considerazione, viene sottovalutato. 

Come fare, dunque, per migliorare? 

Presta attenzione a come comunicano i tuoi collaboratori.

Nel momento in cui sei tu il primo a non sapere come comunichi con i tuoi clienti, non potrai, di certo, essere consapevole delle modalità di comunicazione adottate dal tuo team nei loro confronti. Se hai delle lacune da questo punto di vista, devi acquisire quelle competenze che ti permetteranno di comunicare efficacemente con i tuoi clienti, per poi “trasferirle” ai tuoi collaboratori.

Forma adeguatamente il tuo team.

Una formazione adeguata permetterà ai tuoi collaboratori di comunicare in maniera efficace con i tuoi clienti. Non dare mai per scontato questo fattore! 

Ascolta il tuo team.

Se non ascolti i tuoi collaboratori, non potrai mai essere a conoscenza delle loro necessità e delle loro problematiche. Sappi che loro le “trasferiranno” nella relazione con il cliente, sotto forma di stress, frustrazione e rabbia. Un collaboratore nervoso, frustrato e arrabbiato, quando si interfaccerà con i condomini, non ti permetterà di ottenere un risultato positivo in termini di relazione e fidelizzazione del cliente.

Ricordati che, nella maggior parte dei casi, i condomini decidono di “abbandonare” una struttura quando ci sono problemi a livello di comunicazione. Pertanto, è fondamentale, per il successo dell’attività, che tu e il tuo team vi formiate efficacemente dal punto di vista comunicativo. Se tu non sei consapevole di come i tuoi collaboratori stiano comunicando con i tuoi clienti, perderai il controllo sull’efficacia della comunicazione del tuo studio intero. 

Quando i tuoi condomini continuano a cercare sempre e solo te, c’è un problema: questo è un campanello d’allarme! È vero, tu sei l’amministratore e, in quanto tale, rappresenti il loro punto di riferimento. Ma, se i tuoi clienti continuano così, è perché, evidentemente, c’è qualcosa che non va nelle modalità di comunicazione adottate dai tuoi collaboratori. In questo caso, sei solo tu ad essere efficace, mentre il tuo team non è in grado di essere altrettanto esaustivo nei riscontri, e nelle risposte, forniti ai tuoi clienti.  

Tutto questo non farà altro che peggiorare il rapporto tra il tuo team e i tuoi condomini, tra il tuo studio e loro. Quando peggiora la tua relazione, peggiorano anche il tuo risultato, la tua qualità di vita professionale e di lavoro nei confronti dei condomini che amministri. 

Hai mai riflettuto su questo? 

Se non sei strutturato e non hai un team, i tuoi collaboratori sono i tuoi fornitori, il tuo biglietto da visita per i tuoi clienti. 

Come comunicano i tuoi fornitori con i tuoi condomini?

Se il tuo fornitore non è in grado di comunicare adeguatamente con i tuoi condomini, questo problema ti si ritorcerà contro. Pertanto, presta attenzione al comportamento che lui stesso adotta nei confronti dei tuoi clienti, perché questo potrà influire sulla reputazione che tu, ed il tuo team, avete come studio.

Ricordati che se non sei in grado di valutare come il tuo team, i tuoi collaboratori, i tuoi fornitori, stiano comunicando, non riuscirai neanche a valutare la tua di efficacia comunicativa.

Perciò, inizia a cambiare! Fermati, rifletti e comincia a prestare attenzione alle modalità di comunicazione del tuo team, e dei tuoi fornitori, nei confronti dei tuoi clienti

Approfondisci l'argomento per gestire meglio il tuo lavoro! ENTRA GRATUITAMENTE nella nostra Community per gli Amministratori